Cronache di un mondo a parte

Un viaggio attraverso i mondi dentro e fuori di se'

"Ognuno ha un suo mondo a parte, che conserva nei meandri piu' segreti del cuore, di cui tante volte ignora perfino l'esistenza. Nell'eta' adolescenziale, invece, e' molto piu' facile esserne consapevoli, e divertirsi a creare con le proprie mani la sua struttura, il suo volto. Ma la sua vera funzione non e' solo il divertimento, la fantasia: anche con tutte le sue assurdita', ogni mondo a parte e' terribilmente reale, perche' siamo noi i suoi artefici, noi, con tutte le cose meravigliose e terrificanti che ci portiamo appresso e che solo cosi' possono venire alla luce." (dalle note dell'autrice)

Jennet ha 16 anni quando, durante una vacanza in campagna, vede aprirsi in cielo un portale luminoso che la trascina improvvisamente in un'altra dimensione spazio-temporale, uguale in tutto e per tutto alla nostra, tranne che per un "piccolo" particolare: in quel mondo, Jennet e gli umani come lei sono alti poco piu' di 2 centimetri. Da qui inizia un'avventura ricca di incontri, situazioni surreali, momenti di forte tensione ma anche di riflessione in cui le forti emozioni trovano un loro senso nel disegno della storia. L'avventura risulta dunque il riflesso di un viaggio interiore arduo ma affascinante che la protagonista e' chiamata a vivere fino in fondo.

I disegni nel libro:

       
       

Il libro

ISBN: 9788883890499